Nota bio-bibliografica di Roberto Russo
a cura di Annalisa Castellitti

TORNA a La camorra sono io

Il re

Silvia ed i suoi colori



roberto russo

Il drammaturgo e scrittore partenopeo Roberto Russo ha analizzato il fenomeno della criminalità organizzata in diversi saggi e testi teatrali. Nel ’95 è uno dei vincitori del Laboratorio di Drammaturgia del Piccolo Teatro di Milano di Giorgio Strehler con Neroluce. Negli anni seguenti si è aggiudicato vari premi in prestigiosi concorsi di Nuova Drammaturgia, come il Premio Flaiano, il Premio Fondi - La Pastora, il Rosso di San Secondo, Schegge d'Autore e il Festival SportOpera. Nel gennaio del 2000 scrive Il Re, che porta in scena al Teatro Elicantropo di Napoli. Nel gennaio del 2006 il testo teatrale La Camorra sono io viene presentato all’iniziativa “La Ferita-quattro autori contro la Camorra”, svoltasi prima al Teatro De Poche di Napoli e poi, nell’aprile dello stesso anno, a Galassia Guttenberg e ad Ottobre alla Città della Scienza. Un anno dopo questo testo viene pubblicato presso l’Editore Graus con la prefazione del Prof. Amato Lamberti, mentre fra il 2007 e il 2008 viene rappresentato nell’ambito della rassegna “I Teatri della Legalità” per la regia di Agostino Chiummariello. Parlando de La camorra sono io, l’autore afferma che fra i vari lavori teatrali incentrati sul sistema camorra, inteso come causa di annientamento fisico e morale oppure come un male da esorcizzare, questo scritto è «un discorso a parte, cattivo, che solleverà certamente discussioni e polemiche». Nel 2010, durante la manifestazione del Maggio dei Monumenti, Enzo Moscato presenta a Villa Pignatelli, in forma di lettura scenica, il racconto Alla fine del Viale, inserito nel  libro “La Ferita. Racconti per le vittime innocenti di camorra” curato da Mario Gelardi ed edito da Ad Est dell’Equatore. Nel 2014 il racconto dedicato alla tragica vicenda di Silvia Ruotolo diventa un testo teatrale, dal titolo Silvia ed i suoi colori.


Bibliografia essenziale

Pubblicazioni
R. RUSSO, Alla fine del Viale, in La Ferita. Racconti per le vittime innocenti di camorra, Napoli, Ad Est dell’Equatore, 2009, pp. 40-56.

ID., La Camorra sono io, Napoli, Graus Editore, 2007.

Sitografia
Sito dell’autore: http://www.roberto-russo.com/