Nota bio-bibliografica di Robert Del Naja e Neil Davidge

a cura di Armando Rotondi

TORNA a Hercolaneum

 

 

robert del naja

Di origini napoletane, Robert Del Naja nasce a Bristol nel 1965.  Artista poliedrico, intraprende la sua carriera artistica dapprima come writer e nel campo delle arti visive, quindi come musicista. Nel 1987, insieme con Grant “Daddy G” Marshall e Andrew “Mushroom” Vowles, fonda a Bristol i Massive Attack.

Con i Massive Attack pubblica, nel 1988, il primo singolo, Any Love, cui segue, tre anni dopo, l’album Blue Lines. È l’inizio di un nuovo genere musicale, il “trip hop”, definito anche “Bristol sound”, tipologia che prende le mosse dalla musica elettronica, dal dub, dall’hip hop, dall’house inglese e dal rock psichedelico, aggiungendovi, tuttavia, elementi jazz, funk e soul.

Del 1994 è il secondo album, Protection, caratterizzato da due pezzi strumentali di Craig Armstrong con l’ultima collaborazione di Tricky con la band. Nel 1997 il gruppo si dedica alla colonna sonora di The Jackal, realizzando per la pellicola di Michael Caton-Jones con Bruce Willis e Richard Gere il brano Superpredators (Metal Postcard). Il terzo album in studio è del 1998: Mezzanine, che sugella la collaborazione con Neil Davidge e vede anche la presenza di Elzabeth Fraser dei Cocteau Twins, vira verso sonorità dark, chitarre distorte e l’uso di sonorità jazz più evidenti.

Il quarto album, 100th Window, viene pubblicato all’inizio del 2003 , realizzato dal solo Del Naja, dopo l’abbandono di “Daddy G” e di “Mushroom”. Il senso di questo album si può riassumere in un'ultima centesima finestra che rimane sempre aperta, nella nostra psiche, a disposizione del nostro subconscio. Dopo il greatest hits del 2006, i Massive Attack realizzano nel 2010 il loro quinto lavoro discografico in studio con Heligoland.

Robert Del Naja, come solista, è attivo nel mondo della musica per film, registrando, nel 2005, un brano per Bullett Boy di Saul Dibb, insieme con Alex Swift e Neil Davidge. Con quest’ultimo scrive anche Hercolaneum ispirato al libro Gomorra di Roberto Saviano per l’omonima pellicola di Mattero Garrone nel 2008.

Artista poliedrico, come detto, Del Naja affianca alla carriera musicale quella di visual artist e graffitista. Sue installazioni e opere, molte volte realizzate anche in occasione dei concerti dei Massive Attack, sono in esposizioni in diverse gallerie. Tra queste Volume, installazione luminosa interattiva, creata in collaborazione con la United Visual Artists e Neil Davidge, è stata presente tra il 24 novembre 2006 e il 28 gennaio 2007 al Victoria and Albert Museum di Londra e ad Hong Kong nella primavera del 2008.



neil davidge

Neil Davidge è uno dei principali produttori discografici britannici, noto per i suoi rapporti di collaborazioni con importanti artisti quali i Massive Attack, di cui è co-produttore dal 1996. Tra gli altri musicisti con i quali Davidge ha lavorato si ricordano: David Bowie, The Prodigy, Mos Def, Sunna e Unkle.