Nota bio-bibliografica di Fabrizio Moro
a cura di Rita Duraccio

TORNA a Pensa 



Fabrizio Moro (Roma, 9 aprile 1975) nasce da genitori originari di Vibo Valentia e resta profondamente legato alla Calabria. Giovane talentuoso, studia la chitarra da autodidatta e a soli 15 anni compone la sua prima canzone. Nel 1996 pubblica il suo primo singolo Per tutta un'altra destinazione. È del 2000 il suo primo album, Fabrizio Moro, e nello stesso anno partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo, nella categoria Giovani, con il brano Un giorno senza fine, classificandosi tredicesimo. Nel 2004  collabora alla compilation Italianos para siempre con i brani Situaciones de la vida e Linda como eres ed esce il nuovo singolo Eppure pretendevi di essere chiamata amore. Del 2005 è Ci vuole un business, brano utilizzato anche dalla Croce Rossa Italiana nelle campagne sociali.

Il 2007 è l’anno del successo di Sanremo con Pensa. Spesso gli è stata attribuita l’etichetta di “cantautore impegnato” per via di questa canzone, ma Moro l’ha sempre rifiutata, sostenendo che non gli si addicesse. Al videoclip, girato da Marco Risi, partecipa anche Rita Borsellino, la sorella del magistrato cui si fa riferimento nel testo. Sempre per l’album Pensa, in cima alle classifiche per settimane, il cantautore riceve nello stesso anno il Premio Lunezia Nuove Stelle e il Disco d’oro. Inoltre, riceve i premi Radio & Stampa e Sorrisi e Canzoni Tv. Nel 2008 partecipa alla 58ª edizione del Festival di Sanremo con la canzone Eppure mi hai cambiato la vita, classificandosi al terzo posto nella sezione Campioni. Nel 2008 partecipa al Venice Music Awards, vincendo nella categoria Rivelazione Sanremo 2007/2008. Il 17 agosto 2009 nasce il suo primogenito, per il quale sceglie un nome significativo e di buon auspicio: Libero. Habitué del Festival della città ligure, nel 2010 vi partecipa con il brano Non è una canzone, nella categoria Artisti. La canzone è però esclusa dal festival alla quarta serata. Il 4 dicembre 2010 Moro riceve a Foggia il premio Solidarietà e Impegno Civile 2010 per il suo attivismo in diverse campagne sociali. Il 23 settembre 2011 esce il suo nuovo singolo Respiro, che anticipa l'uscita del nuovo album Atlantico Live. Il festival di Sanremo del 2012 lo vede partecipare come autore: scrive infatti per la cantante Noemi, la quale si classifica al terzo posto, il brano Sono solo parole.