La strage degli innocenti PDF Stampa E-mail

 

[visualizza il saggio]

 

Quando una vittima innocente viene uccisa, ad essere colpita è l'intera famiglia, oltre alla comunità più prossima e alla società tutta, che ascolta, raccoglie e interiorizza la brutalità del fatto. Le conseguenze sono sicuramente devastanti per tutti e meriterebbero un'analisi scientifica approfondita e di lungo termine.

Nel caso di specie, quando sono dei bambini a cadere sotto i colpi della criminalità, i genitori e i fratelli superstiti devono trovare la forza e la determinazione per riuscire a re-esistere ad un lutto così violento. Le conseguenze della perdita sono devastanti per tutti. Il genitore deve continuare ad essere tale per i figli che restano e i figli superstiti devono affrontare, come dire, un "doppio lutto": la perdita del fratello e la "perdita" del genitore sopravvissuto, nel senso che la famiglia che sopravvive alla tragedia deve fare i conti tutti i giorni con una perdita incolmabile, inaccettabile. La famiglia sentimentalmente, emotivamente e psicologicamente distrutta dovrà per sempre confrontarsi con la perdita, la mancanza, la tragedia. Nulla sarà più come prima.

Il dossier "La Strage degli innocenti" è il tentativo di raccogliere le storie degli innocenti strappati così violentemente e precocemente alla vita. È un modo per creare possibilità di narrazione relativamente a persone che non hanno avuto la possibilità di crescere, di vivere, di avere passioni, sogni e aspirazioni. L'obiettivo è quindi di restituire vita pubblica, esistenza, memoria condivisa a queste vite così brevi e così violate e stranare solitudini di chi resta: quelle di genitori, di fratelli, di parenti, di amici rassegnati all'oblio e alla dimenticanza.

Il dossier raccoglie le storie di 37 piccole vite spezzate e cerca, attraverso la via della memoria, di rompere l'oblio, la dimenticanza, la rassegnazione e, al tempo stesso, di rilanciare e riaccendere l'interesse su un tema così delicato e significativo. La "Strage degli innocenti" è il primo dossier presentato ufficialmente dalla Fondazione Pol.is. (http://fondazionepolis.regione.campania.it) per approfondire il tema della violenza sotto i vari aspetti che la caratterizzano, a partire da un focus sui giovani colpiti dal crimine, da una ricerca/studio sulla violenza di genere e da un approfondimento sulle vittime di pedofilia (dalla Presentazione).