Graphic Novel


gattordo EGIST 'O KAMMURIST

Autore:
Eduardo Di Pietro

Ideazione e cura del progetto: Terra di Confine
Casa editrice: Inedito
Anno: 2014

Leggi la recensione su ComicsBlog.it (clicca qui)

 


Nero Napoletano

Autore:
Scuola Comix

Soggetto: Sergio Brancato

Ideazione e cura del progetto: Mario Punzo

Casa editrice: Corriere del Mezzogiorno
Anno: 2010

 

Scheda a cura di Fabiana Fiengo


Dimentichiamo il sole, il mare, la pizza, il mandolino. Dimentichiamo la Napoli tramandataci da una certa oleografia. Non soffermiamoci sulla sua facciata esterna, piuttosto entriamo nella Napoli più vera, ma anche più temibile e percorriamo i suoi vicoli stretti e bui, tanto chiassosi di giorno quanto silenziosi di notte. Perché è questo che Nero Napoletano racconta: una storia di sangue, di violenza, di tradimenti, di vendette e di morte. Una delle tante nella Napoli camorristica, eppure con un quid che la rende speciale e diversa dalle altre. Nero Napoletano costituisce infatti il primo graphic novel collettivo, ideato e curato da Mario Punzo, direttore della Scuola Italiana di Comics, su un soggetto di Sergio Brancato, che si avvale della partecipazione, a volte anche stridente, di ben sessanta artisti, veri e propri professionisti in ambito fumettistico che operano in Campania, quali Giuseppe Ricciardi, Pako Massimo, Daniele Bigliardo, Bruno Brindisi, Gianluca Acciarino, Valentina Romeo e tanti altri. Il progetto, che si innesta nel filone noir, ha l'intenzione sia di promuovere tali autori campani, sia di offrire il proprio contributo artistico contro la camorra, presentando un romanzo criminale a fumetti che mostra senza veli né pudori la vita parallela della città, in cui i confini tra il bene e il male sono labili e incerti.

Come ogni storia criminale che si rispetti, anche questa  comincia col sangue, o per meglio dire, col sangue che cola da una testa mozzata e appesa a un palo. Iniziano così le indagini della polizia, coll'intento di gettare luce sull'omicidio - il primo di una lunga serie - del capo clan  Peppe Giasone, a cui faranno seguito una serie di avvenimenti che coinvolgeranno poliziotti corrotti, giudici irreprensibili, giornalisti in cerca di risposte e madri addolorate. Il tutto immerso in uno scenario preapocalittico a causa del duplice timore dello scoppio di una guerra tra clan e di quello, ancora più devastante, del Vesuvio, che, imponente e minaccioso, sembra quasi che in un impeto di ribellione abbia deciso di seppellire sotto lava e cenere ogni bruttura umana...

All’unità tematica del plot corrisponde per contrasto una pluralità di stili e di generi, in cui è possibile riconoscere la mano dei diversi artisti, i quali, in un totale di cento tavole, rappresentano una vicenda non priva di colpo di scena finale, che (come è evidenziato dal sottotitolo: “Un romanzo a fumetti tra cronaca e mito’’) fa risalire una tematica così attuale e cruda alle radici del mito, in particolare a quello della Medea di Euripide, a dimostrazione di come nel presente siano evidenti tracce del passato eroico e al contempo tragico del nostro popolo.

 


gattordo Don Peppe Diana. Per amore del mio popolo

Autore:
Raffaele Lupoli - Francesco Matteuzzi
Casa editrice: Round Robin (Progetto Libeccio, Associazione daSud Onlus)
Anno: 2009

Leggi la recensione di Chiara Marasca, "Il Corriere del Mezzogiorno", 16 marzo 2009 (clicca qui)

Leggi la recensione di Fabrizio Lo Bianco, "Il Sole 24ore", 7 maggio 2009 (clicca qui)


Leggi la recensione di Giovanni Chianelli, "Repubblica", 14 marzo 2009 (clicca qui)

 


gattordo Giancarlo Siani. E lui che mi sorride

Autore:
Alessandro Di Virgilio - Emilio Lecce
Casa editrice: Round Robin (Progetto Libeccio, Associazione daSud Onlus)
Anno: 2011

Leggi la recensione su ComicsBlog.it (clicca qui)

Guarda alcune tavole (da "Repubblica")

 


gattordo Il mistero del pescatore. Indagine sulla morte di Angelo Vassallo

Autore:
Scuola Comix (coord. Paco Desiato), Tommaso Vitiello, Giulio Borrelli
Casa editrice: inserto nel quotidiano Terra 3D
Anno: 2011

Leggi la recensione di Alessandro Chetta, "Corriere del Mezzogiorno", 15 settembre 2001 (clicca qui)


Guarda alcune tavole (da "Repubblica")

 
« InizioPrec.123Succ.Fine »

Pagina 1 di 3